28/11/2014 - Ora: 21:00
All'IPSIA Cenni/Marconi di Vallo della Lucania il Primo Premio del Concorso Orange Flowers Fashion 2014 nella sezione sposa.

28/11/2014 - Ora: 10:50
Orange Flowers Fashion 2014: la creatività e l’innovazione nel campo della moda per aggiudicarsi il prestigioso riconoscimento

26/11/2014 - Ora: 20:00
Inaugurazione domani 27 novembre 2014 alle ore 16.00 della XIII edizione di Sposissima - Il Salone della Sposa in programma dal 27 al 30 novembre presso i padiglioni espositivi delle Fiere di Vallo a Vallo della Lucania (SA)

 

 


 



Skip Navigation LinksHome > Le nostre fiere > Fiera






Inizio: 15/10/2010 - Fine: 17/10/2010



CON IL PATROCINIO DI:



L’edizione 2008 del Salone Industria Casearia Biennale delle Tecnologie Lattiero Casearie ha rappresentato la consacrazione dello stesso, come punto di riferimento nazionale del settore della trasformazione della pasta filata, produzione lattiera casearia tipica delle aree del mezzogiorno. Il più importante punto di incontro per un settore, che peraltro rappresenta uno dei pilastri delle economie di interi territori meridionali e che fanno della trasformazione casearia una delle voci più rappresentative del prodotto interno lordo.
La Campania è la prima regione Italiana per numero di imprese del settore lattiero caseario. Ne conta oltre il 30% del totale nazionale, mantenendo anche il primato per le attività del commercio al dettaglio.
Nel corso del 2007 sono aumentate le vendite all'estero posizionando la regione Campania al quarto posto nella prestigiosa classifica stilata dalla Camera di Commercio di Milano: i prodotti regionali sono passati da 117 milioni di euro del 2006 ad oltre 123 milioni dello scorso anno, con un incremento del 5,7%. Solo per ciò che concerne la trasformazione nell’area Dop della Mozzarella di Bufala Campana il valore al consumo del trasformato ha raggiunto un fatturato di 560 milioni di euro nel 2006.
Il Salone ospitando le tante aziende che producono tecnologie ed attrezzature per la trasformazione, diventa quindi tappa obbligata per l’aggiornamento professionale e l’innovazione aziendale delle miriadi di piccole aziende casearie, dedite alla lavorazione del latte di bufala, del latte vaccino e caprino.

Il S.I.C. inteso come panorama tecnologico è un'esposizione coordinata in grado di offrire una vision globale, al fine di permettere a tutti gli attori del comparto, di confrontarsi su un mercato in continua evoluzione. Al S.I.C. 2010, grazie alle numerose aziende accreditate, sarà presente tutta la gamma delle tecnologie per la trasformazione Lattiero-Casearia, offrendo un panorama completo delle più innovative linee di processo della filiera.
Impianti, attrezzature e prodotti per la zootecnia;
Impianti di mungitura, refrigeratori e trasporto latte;
Macchine impianti ed attrezzature per il ricevimento, lo stoccaggio e la conservazione;
Macchine impianti ed attrezzature per la lavorazione;
Macchine e impianti per il confezionamento ed imballaggio;
Arredamenti ed attrezzature per i punti vendita;
Software di gestione e controlli, e sistemi di pesatura;
Sistemi e certificazioni di qualità e controllo sanitario processi;
Associazioni di ricerca e consorzi di categoria;
Stampa specializzata; Istituti ed Enti.

Sono oltre 200* le aziende rappresentate negli stand, al Salone Industria Casearia, provenienti da tutte le regioni italiane, ma si registra una significativa crescita di imprese straniere. Cospicua e la presenza di aziende salernitane, con il 20%, e campane, con il 10%. Dall'installazione della stalla e della sala mungitura, all'allestimento del punto vendita è tutto quello che sarà possibile trovare negli stand, in pratica è l'intera filiera ad essere rappresentata nel SIC 2010. Come da tradizione lo spazio più significativo sarà rappresentato dalle macchina, dalle attrezzature per la trasformazione ed il confezionamento, nonché da tutti i materiali di consumo usati nelle aziende casearie. I 6.000 mq di aree espositive allestite, con in vetrina il meglio delle nuove tecnologie applicate al comparto, fanno della biennale delle tecnologie lattiero-casearie il primo e più ricco appuntamento specifico del settore.

Il target dei visitatori*:
Il SIC è rivolto agli operatori del settore Lattiero-Caseario e Zootecnico: titolari e tecnici, operatori dei settori ricerca e sviluppo, progettazione e costruzione, controllo di qualità, operatori della distribuzione alimentare, titolari dei punti vendita specializzati, Enti ed organizzazione di settore, stampa specializzata.
I numeri:
Il Salone dell’Industria Casearia 2008 ha registrato un incremento di visitatori del 35%, passando dalle 2.120 aziende, che hanno visitato la fiera nell’ edizione 2006, alle 2.862 aziende casearie e zootecniche dell’edizione 2008; visitatori provenienti da tutta Italia, di cui 1.280 campane. La statista della provenienza dei visitatori in percentuale dice che: l’11.8% dal Nord Italia, il 32.1% dal Centro Italia, il 64.3% dal Sud Italia e il 2,8% da altri Paesi.
Il customer satisfaction ha evidenziato che il 75% dei visitatori ha giudicato la Fiera interessante e ricca di contenuti, programmando la visita per la prossima edizione del 2010. In altre parole S.I.C. si propone come manifestazione B2B in grado di soddisfare tutte le aspettative dell'operatore; quindi: tanto business, concretezza, innovazioni e partecipazione di visitatori qualificati ed interessati.


SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DEGLI EVENTI COLLATERALI


SERVIZIO NAVETTA DALLA STAZIONE DI VALLO DELLA LUCANIA
orari:
Da Stazione a Fiere di Vallo: 10,45 - 13,40 - 15,30 - 17,50
da Fiere di Vallo a Stazione 10,10 - 13,10 - 14,50 - 17,15 - 18,10













Orario Continuato: 10,00 - 19,00

 
 
 
 




Copyright © 2006 FIERE DI VALLO. All rights reserved